7 gennaio 2015

Pavlove con frutti di bosco



Come ogni domenica pomeriggio, ultimati i compiti per casa, io ed Elena ci cimentiamo in una ricetta scelta da lei tra le tante nella libreria.
Mamma oggi facciamo questa!!! La pavlova di Csaba della Zorza...attirata forse dalla panna montata, dai meravigliosi colori dei frutti di bosco (...che lei adora), partiamo per questa nuova esperienza pasticciona!
Una controllatina agli ingredienti per vedere se la nostra dispensa ci offre tutto quello di cui abbiamo bisogno...si abbiamo tutto, allora... pronti, partenza, via!
Noi per renderla ancora più golosa abbiamo scavato l'interno della meringa e ci abbiamo aggiunto della crema pasticcera (ricetta di Luca Montersino) per poi ultimarla come da tradizione con panna montata, frutta e perchè no...una spolverata di zucchero a velo.

Ingredienti per le Pavlova:
150 g di albume
150 g di zucchero semolato superfino
150 g di zucchero a velo

Preparazione delle Pavlova:
Accendere il forno a 105° C e preparare una teglia rivestita di carta da forno.
Mettere gli albumi in una ciotola.
In una fondina unire lo zucchero semolato con lo zucchero a velo e mescolate bene, versate i due terzi del composto di zuccheri insieme agli albumi. Montate a neve ben ferma, indicativamente per 5-7 minuti. Con uno spargizucchero versate il terzo di zuccheri rimasti sui bianchi montati a neve. Questa operazione è da fare in 2 volte, amalgamando delicatamente con una spatola. Quando la merigna sarà lucida e compatta traferitela in un sac à poche monouso al quale avrete tagliato la punta in modo da avere un'apertura di circa 2 cm.
Posizionatevi sopra la teglia e create circa 8-10 nidi di meringa, lasciando il buco al centro. Infornate per circa 75-80 minuti. Togliete la meringa dal forno e lasciatela raffreddare.

Ingredienti per la Crema Pasticcera (Luca Montersino):
800 g di latte intero
200 g di panna fresca
300 g di tuorli
300 g di zucchero
35 g di amido di mais
1/2 bacca di vaniglia bourbon
(noi abbiamo dimezzato la dose)

Preparazione della Crema Pasticcera:
Montate i tuorli con lo zucchero, aggiungete la bacca di vaniglia ed infine l'amido di mais.
Nel frattempo mettete a bollire in un pentolino, il latte con la panna.
Raggiunto il bollore, unite al latte la montata di uova e fate cuocere per 1 minuto.
Fate raffreddare la crema in una pirofila di vetro coperta da carta velina, in modo da non creare quella fastidiosa crosticina nella superficie.

Assemblaggio delle Pavlova:
Le meringhe si sono raffreddate, la crema idem...assembliamo il tutto.
Innanzitutto montiamo la panna montata, io ne ho utilizzata circa 200 gr.
Prendiamo le nostre Pavlova, scaviamo l'interno e con la sac à poche riempiamo di crema pasticcera; prendiamo ora la panna e copriamo il tutto. Ora decoriamo a piacere con la frutta di stagione o semplicemente quella che più desideri. Se vuoi una spolveratina di zucchero a velo e delle splendide Pavlova sono pronte da degustare, per me seduta a tavola con Elena, accompagnate da un fumante thè.


Alla prossima...Mamma Marianna ed Elena!!!


LEGGI TUTTO...